Interrompo la pausa del blog per parlare di alcolici e vacanze. Prima di tutto, quest'anno non andrò in vacanza; avrei voluto tanto ma tra INPS, e tasse, e attività in avvio (è il primo anno della mia attività di consulenza, che ha oramai soppiantato quella di artigiana) mi sono dovuta arrendere all'evidenza che nemmeno quest'anno potrò permettermi 3 settimane su un'isola dell'Egeo, come da sogni invernali. Ma va bene così, come giustamente ha commentato la Pretty in Mad in un mio post su Facebook, i sacrifici ci stanno tutti.
Ma no, non me ne starò però piantata in questa conca afosa tutta l'estate, giammai! La settimana prossima infatti vado ad Ancona al Weekendoit, dove terrò un workshop (Vendere handmade), e dove farò una semi-vacanza tra amiche vecchie e nuove, ottimo cibo e aperitivi alcolici.
Fantasticando con la Tarty (Paola Tartaglino per i non-amici) a questo proposito, abbiamo deciso di stilare una lista di cocktail per te, cara crafter, che sicuramente avrai, come noi, la gola secca a causa del feroce caldo di questi giorni.
Di seguito trovi la mia selezione di 5 cocktail, gli altri li trovi a casa della Tarty. Ovviamente li devi fare da te, con le tue manine, nella migliore tradizione DIY!

Midsummer 

Il cocktail per la crafter che ama decorare


Tu sei quella che fa i centrotavola, i portatovaglioli, i segnaposto anche per i compleanni dei bambini, e non resisti dal decorare la tavola, perché sei crafter sempre, anche quando se magna e se beve. L’importante, quindi, non è quello che è dentro il bicchiere, ma cosa c’è intorno: ho selezionato questo cocktail per il delizioso effetto bucolico dato dai rametti di nebbiolina fermati con spago di rafia. L’effetto rustico chic è assicurato!

Personalizzazione DIY: sostituisci la nebbiolina con un fiore abbinato ai colori della tovaglia o dei tovaglioli o delle altre decorazioni che hai sicuramente creato per la tavola.

Cointreau fizz

Il cocktail per la crafter che segue le mode Pantone®


Pantone® ha detto che il rosa  è il colore del 2016 e tu hai detto ok, perché Pantone® ha sempre ragione, e hai religiosamente virato sul rosa pallido tutta la tua produzione.
Questo cocktail è per te e si abbina perfettamente con le tue creazioni, così che potrai sorseggiarlo nel tuo studio sentendoti estremamente à la page.

Personalizzazione DIY:  usa fiorellini di ortensia o fiori di lino per riprodurre la combo Rose quartz + Serenity.

Nutella Martini

Il cocktail per la crafter nervosa


Alla duecentottantesima email dalla cliente indecisa che ti chiede l’ennesima variazione sul suo ordine personalizzato, tu non sai più se mandarla a quel paese, rompere l’internet o tornare a fare la schiava sottopagata.
Fatti un Martini alla Nutella e il mondo tornerà a sorridere perché si sa, i poteri taumaturgici della cioccolata arrivano a guarire persino l’isteria da clientela fuori di testa.

Personalizzazione DIY:  al posto della Nutella usa una crema alle nocciole bio, di quelle che trovi nelle boutique gastronomiche. La pagherai un occhio della testa ma almeno non avrai la tentazione di alcolizzarti in una botta sola!

Dum Dum drops

Il cocktail per la crafter che ama TUTTI i colori


Il tuo negozio online o il tuo banchetto ai mercatini è un arcobaleno, un’esplosione di colori. Quando crei non sai mai decidere quale colore scegliere e allora li usi tutti, perché sono tutti belli.
Questo cocktail è per te, così non sarai costretta a scegliere: un bicchiere per colore e passa la paura! Te lo consigliamo solo se reggi bene l’alcool però, non ti vogliamo sulla coscienza.

Personalizzazione DIY: aggiungi degli ombrellini di carta colorati per passare al livello successivo di colore e, se vuoi strafare, usa sottobicchieri forma di centrino, abbinando i colori a quelli del cocktail.

The Alfred

Il cocktail per la crafter hipster fino al midollo (o la crafter nerdina che ama Batman)


Quanto è hipster da uno a dieci un cocktail che si chiama Alfredo?
Se a casa tua non ci sono bicchieri ma vasetti riciclati, la tua libreria è costruite con cassette della frutta e il tuo sogno è farti crescere una bella barba da poter curare con amore e forbici a forma di pellicano, questo è il cocktail per te.
Potrai servirlo alla prossima cena tra amici a casa tua, in tutti vasetti diversi, vantandoti di averlo fatto tu, con le tue manine, come hipsteria comanda.

Personalizzazione DIY:  usa le cannucce baffute per un ulteriore tocco di hipsterità!

Ora corri a leggere il post di Paola e poi non ci resterà che brindare! Cin cin!